AUER BRAU ROSENHEIM

Il 17 settembre 1889, il  fondatore Johann Auer, capitano di nave, commerciante di cereali, proprietario di una cava e locandiere di Altenmarkt vicino a Neubänen, ha prodotto la prima birra a Münchener Straße 80 a Rosenheim, che è ancora oggi la sede del nostro birrificio. Un uomo la cui passione per la birra era così intensa che, contro ogni previsione, è riuscito a gettare le basi per la nostra storia di successo. In una città che aveva già otto birrifici, ha messo tutto su una carta: ha acquistato un appezzamento di terreno alla periferia di Rosenheim, perché Johann Auer ha riconosciuto il potenziale di crescita della città come città industriale e ha costruito il suo birrificio vicino ai binari della ferrovia.

Già allora Auerbräu fu un pioniere in fatto di progresso: Johann Auer dotò il suo birrificio della tecnologia più moderna con un’incredibile somma di 600.000 marchi per l’epoca, portando così il commercio della birra nell’era moderna. La luce elettrica ne faceva parte, così come il binario di collegamento diretto alla rampa di carico della stazione merci. Essendo il primo birrificio di Rosenheim, dal sito di Auerbräu arrivavano camion anziché carrozze trainate da cavalli.

Oggi la Auerbräu è una birreria con pieno assortimento e con la garanzia di prodotti freschi. Le birre ad alta fermentazione in bottiglia sono fermentate in bottiglia con lievito puro di coltivazione propria. Vengono prodotte anche le tradizionali birre di alta qualità a bassa fermentazione.